Cos’è Cue

Cue /kju:/ in inglese significa «battuta d’entrata, attacco, suggerimento, imbeccata». Alla fine del 2012 intorno a Mattia Visani, ultimo autore della Ubulibri di Franco Quadri, nasce la prima casa editrice digitale italiana interamente dedicata alle arti dello spettacolo. Un laboratorio di idee per costruire modelli nuovi per l’editoria e moderne modalità di produzione culturale. A fronte di una materialità che va assottigliandosi sempre di più, non pensiamo il libro come ‘oggetto’ ma come ‘pro-getto’. Sfruttando l’agilità del digitale, proponiamo il meglio della produzione viva di settore, in vista di un pubblico che esiste ed è reattivo, ma non raggiunto – e forse non più raggiungibile – dai metodi dell’editoria tradizionale.

Cosa facciamo
Pubblichiamo libri digitali, ebook e cartacei (stampa digitale on demand), muovendoci in una prospettiva multisciplinare e multimediale, con l’intento di rilanciare l’editoria di settore sulla base dei più moderni standard editoriali.

Distribuzione
Cue vende i propri formati digitali in tutti i principali store online (Amazon, iTunes, Google Play, ecc.), in più di cinquanta paesi nel mondo. I formati cartacei sono distribuiti in tutta la rete libraria nazionale ed europea, comprese le principali catene di distribuzione, grazie alla collaborazione con il distributore Libroco.

I formati
Proponiamo cinque formati per la lettura:
• Versione cartacea, da ricevere a casa in massimo cinque giornate lavorative.
• ePub, standard internazionale, fruibile da ogni tipo di dispositivo per la lettura.
• Pdf, un formato adatto alla stampa e alla lettura su pc e laptop.
• Mobi per Amazon Kindle.

Premi
• Bando Emilia Romagna StartUp 2017, Por Fesr 2014-20. Cue è inserita tra le dieci migliori StartUp della regione.
Incredibol 2017.
• Premio Hystrio 2016.
• Segnalazione Premio Ubu 2016 come miglior Progetto Speciale.
• Premio Nico Garrone 2015.
• Finalista Premio Hystrio Anct 2014 e 2015.
• Premio Impresa Creativa 2014.
• Premio Innovazione & Cultura Bookcity Milano 2012.

Gli autori

Emanuele Aldrovandi, Adolphe Appia, Antonio Attisani, Nicolò Barbieri, Anna Barsotti, Sandro Bernardi, Elena Bucci, Davide Carnevali, Stefano Casi, Eugenia Casini Ropa, Anton Cechov, Manuela Cherubini, Gordon Craig, Fabrizio Cruciani, Monica Dall’Asta, Stefano De Matteis, Marco De Marinis, Leone De Sommi, Silvana De Vidovich, Valentina Diana, Hans Drumbl, Jakob Engel, Davide Enia, Pierfrancesco Favino, Siro Ferrone, Federica Fracassi, Bruno Fornasari, Renato Gabrielli, Tindaro Granata, Renzo Guarnenti, Raimondo Guarino, Gerardo Guccini, Cristina Jandelli, Louis Jouvet, John Logan, Giuseppe Liotta, Sandro Lombardi, Paul Mac Donald, Fausto Malcovati, Sara Mamone, Lorenzo Mango, Giacomo Manzoli, Laura Mariani, Luciano Mariti, Ferruccio Marotti, Marco Martinelli, Paolo Mazzarelli, Stefano Mazzoni, Paul McDonald, Vsevolod Mejerchol’d, Claudio Meldolesi, Claudio Milanini, Cesare Molinari, Roberto Menin, Lino Musella, Marie N’Diaye, Laura Olivi, Franco Perrelli, Marzia Pieri, Damiano Pignedoli, Oliviero Ponte di Pino, Andrea Porcheddu, Maurizio Porro, Paolo Puppa, Pascal Rambert, Stefano Randisi, Franco Ruffini, Jean-Pierre Sarrazac, Nicola Savarese, Flaminio Scala, Franco Scaldati, Roland Schimmelpfennig, Mirella Schino, Massimo Sgorbani, Marco Sgrosso, Giampaolo Spinato, Rafael Spregelburd, Konstantin Stanislavskij, Simon Stephens, Aleksandr Tairov, Ferdinando Taviani, Federico Tiezzi, Alessandro Tinterri, Dario Tomasello, Roberto Traverso, Evgenij Vachtangov, Enzo Vetrano, Mattia Visani, Vito Zagarrio, Ludovico Zorzi.