I ruoli nel teatro italiano

I ruoli nel teatro italiano

presto disponibile

€9.99€22.99 IVA inclusa

vendita diretta
COD: N/A. Categoria: .
Il Libro

Il libro parla degli attori e della loro organizzazione professionale nell’arco di tempo compreso fra l’inizio dell’Ottocento e gli anni Quaranta del Novecento. Per analizzare il comportamento degli interpreti italiani prima, dopo e durante le loro prestazioni sceniche, l’autrice si è servita di documenti di prima mano (trattati, memorie e testimonianze, contratti e atti ufficiali, cronache e romanzi). L’organizzazione delle fonti ha prodotto un dizionario che occupa la seconda parte del volume. In esso vengono definiti, secondo il punto di vista dei protagonisti coevi, i lemmi generali relativi alla recitazione (dal «carattere» alla «parte», dal «ruolo» alla «scrittura»), i singoli ruoli e le mansioni interne alle compagnie del «teatro all’antica italiana». Precede il dizionario una ampia trattazione saggistica in cui la «questione dei ruoli» viene studiata nei suoi aspetti storici, sociali, economici e drammaturgici.

L’Autore

Cristina Jandelli, insegna Storia del cinema e Forme del cinema moderno e contemporaneo presso il Dipartimento SAGAS dell’Università di Firenze. Indaga in prospettiva storica e con particolare riferimento al cinema italiano il contributo reso da attori e attrici, stili di recitazione e fenomeni divistici. Ha pubblicato monografie su Cesare Zavattini, sulla storia del divismo, sulle dive del muto italiano e sulla recitazione nel film contemporaneo. Fa parte del comitato direttivo del progetto di ricerca internazionale Women Film History International dedicato alle pioniere del cinema.

Descrizione prodotto

Il Libro

Il libro parla degli attori e della loro organizzazione professionale nell’arco di tempo compreso fra l’inizio dell’Ottocento e gli anni Quaranta del Novecento. Per analizzare il comportamento degli interpreti italiani prima, dopo e durante le loro prestazioni sceniche, l’autrice si è servita di documenti di prima mano (trattati, memorie e testimonianze, contratti e atti ufficiali, cronache e romanzi). L’organizzazione delle fonti ha prodotto un dizionario che occupa la seconda parte del volume. In esso vengono definiti, secondo il punto di vista dei protagonisti coevi, i lemmi generali relativi alla recitazione (dal «carattere» alla «parte», dal «ruolo» alla «scrittura»), i singoli ruoli e le mansioni interne alle compagnie del «teatro all’antica italiana». Precede il dizionario una ampia trattazione saggistica in cui la «questione dei ruoli» viene studiata nei suoi aspetti storici, sociali, economici e drammaturgici.

L’Autore

Cristina Jandelli, insegna Storia del cinema e Forme del cinema moderno e contemporaneo presso il Dipartimento SAGAS dell’Università di Firenze. Indaga in prospettiva storica e con particolare riferimento al cinema italiano il contributo reso da attori e attrici, stili di recitazione e fenomeni divistici. Ha pubblicato monografie su Cesare Zavattini, sulla storia del divismo, sulle dive del muto italiano e sulla recitazione nel film contemporaneo. Fa parte del comitato direttivo del progetto di ricerca internazionale Women Film History International dedicato alle pioniere del cinema.

Informazioni aggiuntive

formato

epub, pdf, cartaceo, store