La scoperta di nuovi sensi

La scoperta di nuovi sensi. Il tattilismo futurista

presto disponibile

€8.99€18.99 IVA inclusa

vendita diretta
COD: N/A. Categoria: .
Il Libro

Il testo descrive le diverse fasi in cui Tommaso Marinetti elabora il tattilismo, esperimento in cui progetta il linguaggio di una nuova sensibilità. Con fortune alterne la nuova forma di espressione, capace di trasmettere contenuti e passioni in modo immediato, si propone di guarire lo spettatore dagli insalubri sentimentalismi dell’arte del passato. Ancora una volta il teatro è scelto come campo di prova per una nuova grammatica sentimentale, vigorosa, sorprendente.

L’Autore

Lorenzo Mango insegna Storia del Teatro Moderno e Contemporaneo all’Università degli Studi di Napoli L’Orientale. È co-direttore di «Acting Archives Review. Rivista di studi sull’attore e la recitazione». Ha scritto La scena della perdita. Il teatro tra avanguardia e postavanguardia, Roma, Kappa, 1987; Teatro di poesia. Saggio su Federico Tiezzi, Roma, Bulzoni, 1994; Alla scoperta di nuovi sensi, Napoli, La città del sole, 2001; La scrittura scenica. Un codice e le sue pratiche nel teatro del Novecento, Roma, Bulzoni, 2003;  Il Principe costante di Calderón de la Barca/Słowacki per Jerzy Grotowski, Pisa, ETS, 2008; L’officina teorica di Edward Gordon Craig, Corazzano, Titivillus, 2015. Ha curato la pubblicazione dei cataloghi: Living Theatre. Labirinti dell’immaginario, Napoli, edizioni Morra, 2003; Shozo Shimamoto. Samurai acrobata dello sguardo, Skira, Milano, 2008; Shozo Shimamoto. Opere 1950-2011, Allemandi, Torino, 2012.

Descrizione prodotto

Il Libro

Il testo descrive le diverse fasi in cui Tommaso Marinetti elabora il tattilismo, esperimento in cui progetta il linguaggio di una nuova sensibilità. Con fortune alterne la nuova forma di espressione, capace di trasmettere contenuti e passioni in modo immediato, si propone di guarire lo spettatore dagli insalubri sentimentalismi dell’arte del passato. Ancora una volta il teatro è scelto come campo di prova per una nuova grammatica sentimentale, vigorosa, sorprendente.

L’Autore

Lorenzo Mango insegna Storia del Teatro Moderno e Contemporaneo all’Università degli Studi di Napoli L’Orientale. È co-direttore di «Acting Archives Review. Rivista di studi sull’attore e la recitazione». Ha scritto La scena della perdita. Il teatro tra avanguardia e postavanguardia, Roma, Kappa, 1987; Teatro di poesia. Saggio su Federico Tiezzi, Roma, Bulzoni, 1994; Alla scoperta di nuovi sensi, Napoli, La città del sole, 2001; La scrittura scenica. Un codice e le sue pratiche nel teatro del Novecento, Roma, Bulzoni, 2003;  Il Principe costante di Calderón de la Barca/Słowacki per Jerzy Grotowski, Pisa, ETS, 2008; L’officina teorica di Edward Gordon Craig, Corazzano, Titivillus, 2015. Ha curato la pubblicazione dei cataloghi: Living Theatre. Labirinti dell’immaginario, Napoli, edizioni Morra, 2003; Shozo Shimamoto. Samurai acrobata dello sguardo, Skira, Milano, 2008; Shozo Shimamoto. Opere 1950-2011, Allemandi, Torino, 2012.

Informazioni aggiuntive

formato

epub, pdf, cartaceo, store