Parigi. La città dei teatri

Parigi. La città dei teatri

presto disponibile

€5.99€6.99 IVA inclusa

vendita diretta
COD: N/A. Categoria: .
Il Libro

Per la prima volta, il genere testuale della ‘guida turistica’ viene applicato alla materia del teatro. Un percorso attraverso i luoghi dove si consuma il rapporto con la cultura materiale, nello spazio vivo della comunità. Ma i teatri sono anche spazi e architetture capaci di svelare tracce di civiltà passate, luoghi meravigliosi per passare una serata e lasciarci raccontare, attraverso la loro storia e i loro spettacoli, la vita stessa della città. Poi lo spettacolo finisce, e la vita continua, allora saremo pronti a consigliarvi locali e ottimi ristoranti. Ancora, quindi, il teatro e la città: un luogo continuo e dinamico, energicamente legato all’epoca e al tessuto urbano in cui si inserisce, ecco quello che si respira nei teatri del mondo. Quante volte, visitando una capitale europea, vi siete chiesti: ma dove saranno i teatri? Quali saranno gli spettacoli più vicini al mio gusto? Quali artisti? Allora, o restate in albergo, oppure leggete la nostra guida teatrale. Una serie progettata e realizzata insieme ad Andrea Porcheddu, che ci porterà in giro per il mondo: New York, Berlino, Londra, Tunisi, Hong Kong, Buenos Aires, Milano, Praga… Benvenuti a Parigi! La città che non dorme mai, la capitale dalle mille luci che gli inglesi definirono alla fine dell’Ottocento «city of lights», La Ville Lumiére pluricelebrata nelle canzoni di Yves Montand, di Charles Trenet, di Edith Piaf, di Charles Aznavour, sublimata prima della grande guerra nel cinema di Jean Renoir e di Marcel Carné e, più tardi, nella nouvelle vague di Truffaut e Godard. Un viaggio da non perdere, dal centro fino alle banlieue parigine, tra le vie della città e i suoi teatri, con un prezioso intervento di Stanislas Nordey.

L’Autore

Valentina Fago vive e lavora a Parigi dal 1996. È diplomata alla Scuola del Teatro Stabile di Torino, diretta da Luca Ronconi, e in cinema documentario agli Ateliers Varan di Parigi. È laureata in Letteratura Italiana e in Studi Teatrali alla Nouvelle Sorbonne. Ha lavorato come attrice per Luca Ronconi, Stanislas Nordey, Thierry Salmon, Denis Marleau, Yannis Kokkos e altri. Durante la sua formazione ha incontrato maestri come Peter Stein, Didier-Georges Gabily, Joseph Nadj, Thomas Ostermeier e Wajdi Mouawad. È assistente di Ricci/Forte e attrice della compagnia Le Projet Collectif/Garance Dor. Ha recitato al cinema in Pontormo. Un amore eretico, regia di Giovanni Fago (2003) e ne Il ponte, regia di Stefano Missio, sceneggiatura di Altan (2004).

Descrizione prodotto

Il Libro

Per la prima volta, il genere testuale della ‘guida turistica’ viene applicato alla materia del teatro. Un percorso attraverso i luoghi dove si consuma il rapporto con la cultura materiale, nello spazio vivo della comunità. Ma i teatri sono anche spazi e architetture capaci di svelare tracce di civiltà passate, luoghi meravigliosi per passare una serata e lasciarci raccontare, attraverso la loro storia e i loro spettacoli, la vita stessa della città. Poi lo spettacolo finisce, e la vita continua, allora saremo pronti a consigliarvi locali e ottimi ristoranti. Ancora, quindi, il teatro e la città: un luogo continuo e dinamico, energicamente legato all’epoca e al tessuto urbano in cui si inserisce, ecco quello che si respira nei teatri del mondo. Quante volte, visitando una capitale europea, vi siete chiesti: ma dove saranno i teatri? Quali saranno gli spettacoli più vicini al mio gusto? Quali artisti? Allora, o restate in albergo, oppure leggete la nostra guida teatrale. Una serie progettata e realizzata insieme ad Andrea Porcheddu, che ci porterà in giro per il mondo: New York, Berlino, Londra, Tunisi, Hong Kong, Buenos Aires, Milano, Praga… Benvenuti a Parigi! La città che non dorme mai, la capitale dalle mille luci che gli inglesi definirono alla fine dell’Ottocento «city of lights», La Ville Lumiére pluricelebrata nelle canzoni di Yves Montand, di Charles Trenet, di Edith Piaf, di Charles Aznavour, sublimata prima della grande guerra nel cinema di Jean Renoir e di Marcel Carné e, più tardi, nella nouvelle vague di Truffaut e Godard. Un viaggio da non perdere, dal centro fino alle banlieue parigine, tra le vie della città e i suoi teatri, con un prezioso intervento di Stanislas Nordey.

L’Autore

Valentina Fago vive e lavora a Parigi dal 1996. È diplomata alla Scuola del Teatro Stabile di Torino, diretta da Luca Ronconi, e in cinema documentario agli Ateliers Varan di Parigi. È laureata in Letteratura Italiana e in Studi Teatrali alla Nouvelle Sorbonne. Ha lavorato come attrice per Luca Ronconi, Stanislas Nordey, Thierry Salmon, Denis Marleau, Yannis Kokkos e altri. Durante la sua formazione ha incontrato maestri come Peter Stein, Didier-Georges Gabily, Joseph Nadj, Thomas Ostermeier e Wajdi Mouawad. È assistente di Ricci/Forte e attrice della compagnia Le Projet Collectif/Garance Dor. Ha recitato al cinema in Pontormo. Un amore eretico, regia di Giovanni Fago (2003) e ne Il ponte, regia di Stefano Missio, sceneggiatura di Altan (2004).

Informazioni aggiuntive

formato

epub, pdf, cartaceo, store