Con lo spettacolo compri anche l’ebook

Sara Chiappori su «La Repubblica».

L’idea editoriale.

L’editoria teatrale sarà anche una nicchia, ma l’intraprendenza non manca. Cue Press, casa editrice specializzata in drammaturgia e saggistica, si è inventata una formula intelligente di sinergia. Si va a vedere uno spettacolo e con l’aggiunta di poco più di 2 euro sul prezzo del biglietto (circa il 60% in meno rispetto al costo da catalogo), si compre l’ebook del testo e volendo se ne può richiedere anche copia cartacea col sistema print on demand. Prima sperimentazione pilota all’Out Off, dove dal 14 sarà in scena La donna che legge di Renato Gabrielli. Una buona idea che promette di allargarsi, già avviati accordi con altri teatri, tra cui l’Ert.